Norma sull’adescamento di minori

L’articolo 11, comma 8 introduce un nuovo reato: l’adescamento di minorenni. 

In attuazione della Convenzione di Lanzarote del 2007, la l. 1.10.2012, n. 172 è intervenuta sui reati in materia di abusi sessuali su minori. Oltre alle modifiche in tema di ignoranza dell’età della persona offesa, novità significative si registrano in materia di reati contro la libertà sessuale dei minori (con l’introduzione del nuovo reato di adescamento di minori di cui all’art. 609 undecies c.p.), di reati di prostituzione minorile (con modifiche alle fattispecie di induzione o favoreggiamento della prostituzione minorile e di atti sessuali a pagamento con minore), di pornografia minorile (con la punizione di chi assiste a esibizioni o spettacoli pornografici e con l’introduzione di una nozione normativa di pornografia minorile), e di reati contro l’ordine pubblico (con l’introduzione delle nuove fattispecie di istigazione a delinquere e di associazione per delinquere aventi ad oggetti reati contro la libertà sessuale dei minori).

Nessun commento ancora

Lascia un commento